martedì 21 novembre 2017

Recensione "La strada senza ritorno" di Andrzej Sapkowski


Autore: Andrzej Sapkowski
Titolo: La strada senza ritorno
Editore: Nord
Data di pubblicazione: 26 ottobre 2017
Pagine: 412

Trama:
Un cavaliere costretto a combattere per una congrega di maghi potenti e senza scrupoli; un manipolo di soldati finiti per sbaglio nell’inquietante città delle streghe; una giovane pronta a stringere un patto con un demone, pur di vendicarsi di chi le ha mancato di rispetto; un re trincerato nella torre più alta del suo castello, in attesa che avvenga un miracolo… I personaggi che animano gli otto racconti raccolti in questo libro si trovano loro malgrado ad affrontare sfide pericolose e scelte impossibili, battaglie sanguinose e tradimenti inaspettati. Armati solo del proprio coraggio, dovranno attingere a ogni risorsa immaginabile per sopravvivere in un mondo in cui nulla è come sembra, in cui il mostro più feroce si nasconde dietro la maschera dell’uomo comune e persino il più innocente dei sorrisi può celare una minaccia letale.






lunedì 20 novembre 2017

Recensione "The Stone. La settima pietra" di Guido Sgardoli

Autore: Guido Sgardoli
Titolo: The Stone. La settima pietra
Editore: Piemme
Data di pubblicazione: 12 settembre 2017
Pagine: 547

Trama:
A Levermoir, una piccola isola al largo della costa irlandese, tutti si conoscono e la vita sembra scorrere uguale a se stessa da sempre. Liam abita con un padre assente, ha perso da poco la madre e sta cercando di rimettere insieme i pezzi della propria vita. Ma il misterioso suicidio del vecchio farista dà l'avvio a una serie di macabri episodi che trasformeranno profondamente l'isola. Sotto il faro a cui si è impiccato il signor Corry, Liam trova una pietra con delle strane incisioni, simile a quella che la madre aveva nascosto nella serra. Quando scopre che le due pietre, se accostate, diventano una cosa sola, condivide lo stupore con i suoi amici di sempre, Midrius e Dotty. Nel frattempo fatti tragici si susseguono senza tregua: morti sospette, incendi, sparizioni, incidenti stradali, e in ogni occasione fa la sua comparsa un frammento di quella pietra che sembra esercitare un oscuro potere sulla mente delle persone. E Liam si chiede quale sia il suo ruolo in questo disegno del destino.




domenica 19 novembre 2017

Intervista con le vamp... blogger - #13 Matrimonio di convenienza

È il 19 e quindi si torna con questa rubrica, fatta in collaborazione con Dolci del blog Le mie ossessioni librose.



La rubrica ha cadenza mensile, il 19 e ogni mese risponderemo alle medesime domande, cambierà solo la lettura che potrete scegliere voi fra quelle proposte nel sondaggio in basso.

Questo mese è uscito questo libro, di cui ho sentito opinioni solo entusiastiche e sono partita con aspettative altissime.

Autrice: Felicia Kingsley
Titolo: Matrimonio di convenienza
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 13 aprile 2017
Pagine: 381

Trama:
Jemma fa la truccatrice teatrale, vive in un seminterrato a Londra e colleziona insuccessi in amore. Un giorno però riceve una telefonata dal suo avvocato che potrebbe cambiarle la vita: la nonna Catriona, la stessa che ha diseredato sua madre per aver sposato un uomo qualunque e senza titolo nobiliare, ha lasciato a lei un’enorme ricchezza. Ma a una condizione: che sposi un uomo di nobili natali. Il caso vuole che l’avvocato di Jemma segua un cliente che non naviga proprio in acque tranquille: Ashford, il dodicesimo duca di Burlingham, è infatti al verde e rischia di perdere, insieme ai beni di famiglia, anche il titolo. Ashford è un duca, Jemma ha molti soldi. Ashford ha bisogno di liquidi, Jemma di un blasone… Ma cosa può avere in comune la figlia di una simpatica coppia hippy, che ama girare per casa nuda, con un compassato lord inglese? Apparentemente nulla… Il loro non sarà altro che un matrimonio di convenienza, un’unione di facciata per permettere a entrambi di ottenere ciò che vogliono. Ma Jemma non immagina cosa l’aspetta, una volta arrivata nella lussuosa residenza dei Burlingham: galateo, formalità, inviti, ricevimenti e un’odiosa suocera aristocratica. E a quel punto sarà guerra aperta…

L'intervista

sabato 18 novembre 2017

Recensione "Regalami una stella" di Katie Khan

Autrice: Katie Khan
Titolo: Regalami una stella
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 31 agosto 2017
Pagine: 349

Trama:
Allontanatisi dalla loro astronave e ormai fluttuanti nello spazio, Carys e Max si rendono conto che non riusciranno più a raggiungerla. Con sé non hanno niente che possa salvarli. Hanno solo novanta minuti d’aria a disposizione. Carys e Max non avrebbero mai dovuto innamorarsi. Le regole del mondo da cui provengono non lo permettono. Eppure, quando ha incontrato Carys, Max ha sovvertito quelle regole. Pur sapendo che sarebbe stato impossibile rimanere insieme per tanto tempo. Che amarsi realmente non sarebbe stato loro concesso. Ora, alla deriva e senza più niente che li trattenga se non il reciproco contatto, non possono fare altro che ricordare. E allora, mentre i minuti scorrono inesorabili, nei loro pensieri rivive ogni istante della loro indimenticabile storia d’amore…


Se avessi solo più novanta minuti a disposizione, insieme alla persona amata, cosa faresti? Questa è l'introduzione a questo libro, molto particolare. 
Carys e Max sono nello spazio, hanno perso la loro astronave, sono sperduti e hanno a disposizione solamente novanta minuti di aria. Cercano in tutti i modi una possibilità di salvezza e nel frattempo ripercorrono la loro storia, gettando il seme del dubbio sul loro mondo utopistico.

venerdì 17 novembre 2017

Segnalazione - Spazio al self

Autore: Enrico Lanzalone
Editore: Streetlib
Genere: fantasy-comico
Prezzo: ebook 2,99€
Pagine: 778

Trama
Su Aend l'epopea fantasy è morta da un pezzo.
A Bluren, poi, è in avanzato stato di decomposizione. Un coacervo di razze diverse si ammassa entro i confini mutevoli della metropoli, dove tecnologia e arcano si mescolano insieme. La mafia delle fatine klix domina i bassifondi, i demoni gestiscono le assicurazioni, i nonmorti sintetizzano nuovi tipi di stupefacenti, mentre la nobiltà degli orecchie a punta vive nel lusso della città alta.
Ma questo fragile equilibrio sta per spezzarsi.
Un misterioso terrorista, armato di ferrei ideali e esplosivi ad alto potenziale, sta seminando il caos nella città. Mentre l'altaguardia brancola nel buio, l'ispettrice Rethién si trova davanti un'unica alternativa: se gli eroi preferiscono firmare gli autografi a ragazzine urlanti, solo il peggio offerto da Bluren può affrontare la nuova minaccia. Una squadra di folli; una squadra capace di far tremare le fondamenta della metropoli; in poche parole: "La Squadra Demolizioni".


***********

Autore: Marianna Coccorese 
Titolo: Scegli me 
Casa Editrice: Eden Editori 
Prezzo: 14,30 Euro 

Trama
Un segreto... un amore... un'emozione fortissima! "Scegli me" è la storia di Paola, una ragazza di sedici anni che vive nella provincia di Milano con la madre e i due fratelli. Il padre li ha abbandonati e nonostante le sue richieste nessuno della sua famiglia vuole dirle il motivo dell'abbandono. Paola è una ragazza fuori dal comune, forte e testarda, a cui non piace prendere ordini da nessuno e seguire le regole. L'incontro con Gabriele, un ragazzo dolce e gentile, ma che nasconde un grande segreto, le cambierà totalmente la vita.

Scopri Scegli me di Marianna Coccorese: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.



***********

Titolo: Come un dio immortale 
Autore: Maria Teresa Steri 
Anno di pubblicazione: 2017 
Genere: thriller soprannaturale 
Pagine: 552. 

Trama
Aggredito in un parco cittadino, Flavio si risveglia nella baracca di una giovane senzatetto, Lyra. Dopo essersi presa cura di lui per tre giorni, la donna lo manda via in modo brusco. 
Tornato a casa, per Flavio nulla è più come prima. Il rapporto con la fidanzata va a rotoli, mentre crescono la passione e l'ossessione per la misteriosa Lyra. Indagando, Flavio apprende che a sei anni è scomparsa da casa senza lasciare tracce. Il suo caso però non è l’unico in città. Negli ultimi vent’anni, altre sei persone sono sparite nel nulla, e tutte erano collegate a un noto scrittore dell’occulto. 
Convinto che Lyra sia scappata da una setta, Flavio è deciso a liberarla dal suo oscuro passato. Ma quando scopre che dietro la sua storia si cela una verità del tutto diversa, comincia a capire di essere anche lui una pedina di un gioco più grande, iniziato cinquant’anni prima. Un gioco che si fa sempre più pericoloso e che lo costringerà a mettere in dubbio tutto ciò che sa della sua vita e della realtà che lo circonda. 

Ebook o cartaceo in vendita su: 
Prezzo ebook: 2,99 € 
Prezzo cartaceo: 15,00 € 

Pagina dedicata al libro sul blog dell'autrice: 

Biografia autrice 
Maria Teresa Steri è nata nel 1969 e cresciuta a Gaeta. Dopo la laurea in Lettere e Filosofia si è trasferita a Roma, dove vive attualmente con il marito. Ha collaborato come giornalista pubblicista nella redazione di quotidiani e riviste per la scrittura di articoli, la revisione di testi e l’impaginazione. 
Cura il blog Anima di carta (http://animadicarta.blogspot.it/) dedicato a chi ama scrivere e leggere. Si interessa di scrittura creativa e antroposofia. È un’appassionata di Alfred Hitchcock. I suoi autori di narrativa preferiti sono Ruth Rendell e Boileau-Narcejac. 
Ha pubblicato nel 2009 il suo primo romanzo “I Custodi del Destino”, un thriller basato sull’idea della reincarnazione. Nel 2015 è uscito “Bagliori nel buio”, un noir con elementi sovrannaturali. “Come un dio immortale” è il suo terzo romanzo. 


***********

Titolo: Maira Nereide
Autore: Cordelia Gentili
Editore: self publishing
Genere: narrativa
Formato: ebook
Prezzo: € 2,99
Pagine: 129
Data di uscita: 2 novembre 2017

Trama:
Nella seconda metà del diciannovesimo secolo Maira Nereide, ragazza orfana, di padre inglese e madre italiana, viene cresciuta nella famiglia dello zio materno. Dopo aver trascorso l’infanzia e la giovinezza facendo la spola, al seguito dello zio medico, tra la capitale italiana e il possedimento fuori città dei parenti si trasferirà per un breve periodo a Parigi. Sarà al cospetto di questa modernissima città che si accorgerà di quanto la sua vita sia stata, fino ad allora, apatica e riscoprirà le sue origini dimenticate.

Link d’acquisto:



giovedì 16 novembre 2017

Recensione "Il mio mondo nei tuoi occhi" di Giulia Borgato

Autrice: Giulia Borgato
Titolo: Il mio mondo nei tuoi occhi
Editore: Self publishing
Data di pubblicazione: 17 luglio 2017
Pagine: 197

Trama: 
Quando vanno a rotoli sia il suo matrimonio che la sua relazione extraconiugale, Viviana decide di dare una svolta alla sua vita. Lascia famiglia, lavoro e amici, e si trasferisce a Bologna per inseguire un sogno. Nasce così il Cakes & Flowers, che gestisce con una nuova amica, Nicoletta. Ma cambiare cielo sarà stato sufficiente a dimenticare Fabrizio, il suo amante?
Sotto la serranda del negozio cominciano ad apparire dei biglietti anonimi, e lei non sa se sperare in un nuovo amore o in quello che crede perso per sempre. 
Tra il sublime sapore dei cupcake e il dolce profumo delle composizioni floreali, Viviana e Nicoletta vestiranno i panni delle romantiche e ironiche investigatrici, arrivando a svelare il mistero dietro al quale si cela la realizzazione di quel sogno tanto atteso e inseguito: la felicità.



Avevo letto il prequel di questo romanzo, contenuto nel bundle "Dreams Collection" dove presentava i protagonisti anni prima di questa storia. Avevo così iniziato a conoscere Giulia Borgato che mi aveva colpito per il suo stile introspettivo. Forse per i miei gusti fin troppo serio.
Ho potuto approfondire ed è stata una conferma, anzi l'ho apprezzata persino di più.

mercoledì 15 novembre 2017

Recensione "Free" di Monica Lombardi

Buongiorno, oggi vi parlo di questo libro, che è stato un anno fermo nel kindle ad aspettare e, in occasione dell'uscita del seguito, mi sono finalmente decisa a leggerlo. Memory War, secondo della serie, lo trovate on line dal 18 ottobre ma sul mio kindle questa volta stazionerà molto poco.

Autrice: Monica Lombardi
Titolo: Free
Editore: Emma Books
Data di pubblicazione: 30 marzo 2016
Pagine: 309
Serie: #1 Stardust

Trama:
Corpo e mente, le due componenti che formano l’essere umano. Natura e tecnologia, le due forze che per molto tempo si sono disputate la Terra. Nella Nuova Era, queste due facce si sono divise, dando luogo a due razze in precario equilibrio tra loro. L’incontro tra un uomo e una donna che non possono accettare le barriere che li separano. Un fuoco che divampa, un figlio che è, con la sua sola esistenza, una speranza di pace. Nessuna società può fermare un amore che non si lascia dividere. E se tutto, in un mondo che si è autodefinito “nuovo”, sembra ostacolarlo, la risposta può forse celarsi in un passato in cui le due razze erano ancora una. Il primo libro di una serie imperdibile che vi trasporterà in un mondo nuovo eppure sempre uguale, che vi farà viaggiare nel tempo sulla scia dello Stardust, la polvere di stelle, a fianco di uomini e donne che non si danno per vinti, determinati a lottare oggi per vincere domani.





martedì 14 novembre 2017

Giveaway a sorpesa

Buongiorno, oggi si fa festa! A sorpresa mi è capitata l'occasione di proporvi questo giveaway, un libro che io ho letto e amato molto di cui l'autore ha gentilmente messo a disposizione una copia CARTACEA.

Quale? Eccolo:

Autore: Carlo Vicenzi
Titolo: Nyctophobia 2. Il cuore della notte
Editrice: Dunwich Edizioni
Data di pubblicazione: 3 luglio 2017
Pagine: 231
Serie: #2 Nyctophobia


Trama:
Sono passati anni da quando Eliana e la dottoressa hanno riportato la luce del sole. Ma il Buio, quell’entità viva e incomprensibile che aveva ridipinto il mondo a tinte abissali, ora è tornato e i suoi incubi sono a caccia.
Licia, la figlia adottiva di Eliana, bussa alla porta di Selene, l’unica ragazza che non ha paura di camminare sola durante la notte. Il Rifugio, la comunità fondata da Eliana nelle rovine di un vecchio castello, ha bisogno di lei e in fretta, perché il tramonto scende inesorabile e con esso torna l’Oscurità.


Ho amato molto questo libro, così come il precedente. Carlo Vicenzi è un autore da seguire.

Recensione Nyctophobia 2
Recensione Nyctophobia 1

Ma le sorprese non sono finite. Passate sul blog The reading pal, troverete in palio sia il primo che il secondo volume, e anche sul blog My pages à la page, primo libro rigorosamente CARTACEI.

Le regole da seguire sono semplici:

Facoltativo:
  • Condividere sui social.

Avete tempo fino al 26 novembre 2017


lunedì 13 novembre 2017

Parole tra i libri #2

Buongiorno, oggi torna questa rubrica nata da un'idea di Ely del blog Il regno dei libri e trae spunto dalla biblioteca delle lettere presente nel libro "Io e te come un romanzo". 

Ogni secondo lunedì del mese su ogni blog partecipante troverete una citazione alla quale siamo affezionate o che ci ha colpito particolarmente e sotto ci sarà scritto qualcosa di personale al riguardo: una lettera a un'amica, a un ex, a un familiare, a noi stesse, come fosse una pagina del proprio diario.

Non sarò sola quindi in quest'avventura, ma mi accompagneranno anche:

Rosalba - La Rapunzel dei libri (e non solo)

Ecco la citazione di questo mese:

sabato 11 novembre 2017

Cosa vuoi che ti dica... #5

Buon sabato a tutti, torna oggi la rubrica nata in collaborazione con Dolci Le mie ossessioni librose, Chicca Librintavola e Erica Libri al caffè.



La rubrica avrà cadenza bisettimanale e vi verrà consigliato un libro dell'argomento scelto da voi tramite sondaggio, qui a destra sul blog e in pagina facebook.





L'argomento che ha vinto il sondaggio è:


venerdì 10 novembre 2017

5 cose che... 5 autori di cui ho letto un solo libro ma di cui mi piacerebbe leggerne altri

Buongiorno, è venerdì e quindi è tempo di


Ideata da Twins books lovers ogni settimana viene scelto un argomento e si devono indicare le varie preferenze.

L'argomento di oggi è:         5 autori di cui ho letto un solo libro ma di cui mi piacerebbe leggerne altri



Gruppo di lettura "Una fiamma nella notte" di Sabaa Tahir - Capitoli da XXIII a XXVII

Buongiorno, oggi tocca a me la tappa del Gruppo di lettura di questa meraviglia, come presentato qui.


Per me è già una rilettura, ma le emozioni sono forti come la prima volta.


Questo libro è ogni capitolo più avvincente!

Autrice: Sabaa Tahir
Titolo: Una fiamma nella notte
Editore: Nord
Data di pubblicazione: 7 settembre 2017
Pagine: 431
Serie: An Ember in the Ashes #2

Trama:
In un mondo dominato dalla paura e dalla tirannia, due ragazzi sono pronti a sacrificare ogni cosa in nome della libertà... Servire l'impero. Quello era il destino di Elias, il risultato di anni di addestramento fisico e psicologico. Ma tutto è cambiato quando, assecondando il proprio istinto, lui si è rifiutato di giustiziare Laia, una schiava colpevole soltanto di sognare un mondo migliore. È stato allora che Elias ha aperto gli occhi e ha capito di non voler essere complice di un regime oppressivo e autoritario. E, ora, è lui il condannato a morte. Tuttavia in suo aiuto accorre Laia, che gli propone un patto: lei lo farà scappare se, in cambio, lui la guiderà fino a Kauf, la famigerata prigione in cui sono reclusi i traditori, e l'aiuterà a organizzare l'evasione di suo fratello Darin. Elias accetta e, ben presto, i due si ritrovano a marciare attraverso una terra selvaggia e irta di pericoli, costantemente braccati dall'esercito imperiale. Ed Elias scoprirà troppo tardi che tra i soldati che danno loro la caccia c'è anche Helene, la sua compagna d'armi all'accademia, la sua amica più fidata. L'unica che è sempre stata in grado di prevedere ogni sua mossa. E adesso Helene ha un solo, straziante obiettivo: ucciderlo...



Premessa: Questo post contiene SPOILER! Per me è impossibile fare un gruppo di lettura senza raccontare cosa succede quindi se non siete ancora arrivati a questo punto fate attenzione.

RIFLESSIONI CAPITOLI DA 27 A 32

giovedì 9 novembre 2017

Lucca Comics 2017 - Buon compleanno a me!

Buongiorno lettori, come andiamo? Io benissimo, mi sto riprendendo da quell'altalena di emozioni che è stato il mio viaggio di compleanno. Qui non ho detto niente, chi mi segue anche in pagina facebook saprà che il 29 ottobre ho compiuto 40 anni, patendoli tutti.


martedì 7 novembre 2017

Recensione "Non volare via" - Le BB leggono Sara Rattaro

Buongiorno, oggi torno in veste di Bancarella Blogger con questa iniziativa: le BB leggono. Ogni mese ognuna di noi leggerà e recensirà un libro di un autore/autrice deciso precedentemente. Questo mese è toccato a Sara Rattaro e io ho letto questo:

Autrice: Sara Rattaro
Titolo: Non volare via
Editore: Garzanti Editore
Data di pubblicazione: 2 maggio 2013
Pagine: 222

Trama:
Per essere straordinari non è necessario nascere perfetti. Matteo ama la pioggia, adora avvertire quel tocco leggero sulla pelle. È l'unico momento in cui è uguale a tutti gli altri, in cui smette di sentirsi diverso. Perché Matteo è nato sordo. Oggi è giorno di esercizi. La logopedista gli mostra un disegno con tre uccellini. Uno vola via. Quanti ne restano? La domanda è continua, insistita. Ma Matteo non risponde, la voce non esce, e nei suoi occhi profondi c’è un mondo fatto soltanto di silenzio. All’improvviso la voce, gutturale, dice: «Pecché vola via?». Un uccellino è volato via e Matteo l’ha capito prima di tutti. Prima della mamma, Sandra. Prima della sorella, Alice. È il padre a essere volato via, perché ha deciso di fuggire dalle sue responsabilità. All’inizio non era stato facile crescere il piccolo Matteo. Eppure tutti si erano fatti forza in nome di un comandamento inespresso: restare uniti grazie all’amore. Ma è stato proprio l’amore a travolgere Alberto, un amore perduto e sempre rimpianto. Uno di quei segreti del passato che ti sconvolgono la vita quando meno te l’aspetti. Lo fa quando credi di essere al sicuro, perché sei adulto e sai che non ti può succedere. E poi ti trascina nell’impeto di inseguire i tuoi sogni. Ma adesso Alberto ha una famiglia che ha bisogno di lui. Sandra, la donna che ha sacrificato tutto per il figlio. Alice, la figlia adolescente che sta diventando grande troppo in fretta. Ma soprattutto ha bisogno di lui Matteo, che vorrebbe gridare: «Papà, non volare via». Questa è una storia che parla di tutti noi, che parla di un amore grande e imperfetto. Questo è il romanzo di un bambino coraggioso, di un padre spaventato e di una ragazza con i piedi per terra. Ma anche quello di una madre che non ha dimenticato di essere una donna. Questo è il momento indecifrabile della vita in cui amore, colpa e perdono si fondono in un unico istante.

lunedì 6 novembre 2017

I pensierini - Ottobre

Buon lunedì, vi lascio il mio pensiero in breve sui libri letti e non recensiti qui nel mese di ottobre.


"Sei tutto per me" di J.Lynn
Jillian è una brava ragazza, appartiene a una famiglia ingombrante ma che la ama profondamente. È però come bloccata, dopo aver quasi rischiato la morte sei anni prima. Non riesce a vivere in pieno la vita, si limita a sopravvivere. Finché nella sua vita non torna come un uragano Brock, il suo grande amore. Lei è da sempre innamorata di lui, sin da bambina. Ma lui l'ha sempre e solo considerata come una sorellina. Almeno finora.
Mi è piaciuta proprio Jillian. Nonostante le sue insicurezze non si piange addosso e tenta di reagire. Ma non le viene tutto facile come per magia e anche questo l'ho apprezzato.
Brock è fin troppo perfetto come personaggio ma nell'insieme l'ho promosso, anche perché è simpatico. E anche lui è coerente con le sue convinzioni.
La storia d'amore è bella e avvincente. Il libro forse è un pochino scontato ma ci sta nel suo genere. Si legge in fretta e lascia una bella sensazione.
Voto:


"The Winner's Curse. La maledizione" di Marie Rutkosky
Quando la traduzione fa la differenza. Questo libro l'ho amato dalla prima riga. La storia è bella e originale, l'ambientazione particolare, i personaggi ben caratterizzati. Mi ha incuriosita e da subito coinvolta. Ho adorato Arin, così tormentato, così combattuto tra ciò che è il bene comune e i suoi sentimenti. Kestrel anche è un personaggio che si fa apprezzare. È scaltra e giusta e soffre per le ingiustizie ma non abbassa la testa, il suo coraggio è pari solo alla sua intelligenza. Geniale anche l'idea della maledizione. Spesso ho dovuto ripetermi in testa chi era conquistato e chi il conquistatore e fa riflettere molto, soprattutto sul potere e la gestione di esso. 
Ma ho avuto non pochi problemi durante la lettura. All'inizio non capivo se fosse una difficoltà mia sullo stile dell'autrice oppure di traduzione. Fatto sta che la lettura non è proseguita in maniera fluida, spesso ho dovuto rileggere interi pezzi per capirne il senso e il nervoso è aumentato. Ho trovato errori e refusi e l'insieme di quessto ne ha penalizzato tutta la lettura. Peccato, perché potenzialmente questa storia avrebbe tutto per essere perfetta, compreso un finale che lascia a bocca aperta.
Voto:


"Il figlio del figlio" di Marco Balzano
Qualcosa non ha funzionato per me. Questo libro non ha una vera e propria storia, è il racconto di un ragazzo di 26 anni che si sente uomo ma non riesce a comportarsi da tale. E sullo sfondo il confronto Nord e Sud e il rapporto complicato con il padre e il nonno.
Le premesse mi incuriosivano moltissimo ma lo sviluppo e soprattutto lo stile dell'autore mi hanno annoiata moltissimo.
Pagine in cui non si dice nulla e niente viene trasmesso. Non ho provato empatia per Nicola a mio avviso troppo superficiale. Il suo disagio esistenziale mi ha ricordato quello che si prova in adolescenza. Per questo poi il suo rapportarsi al nonno e al padre non mi ha colpita.
La contrapposizione fra Nord e Sud mi è sembrata esagerata. Vero anche che io sono piemontese, ma vivo in una piccola realtà non così tanto diversa da quella di origine nel libro.
Credo di avere avuto proprio problemi con l'autore, non ho amato il suo modo di esporre le tematiche del libro, nonostante sia un testo breve ho faticato a finirlo, mi sono imposta di farlo.
Voto:




"Il mistero Henri Pick" di David Foenkinos
Credo che sia il primo caso in cui un libro francese riesce a conquistarmi, anche se non credo di averlo capito del tutto. Lo stile tipico di questi autori, quella sottile ironia che non so mai se è una presa in giro o un modo per far riflettere, spesso mi annoia. In questo libro non è capitato, anzi scorre benissimo, passando da un personaggio all'altro senza stufare mai.
La trama è decisamente originale e molto particolare. Ho apprezzato il fatto che tutto ruota attorno a questo libro, ma si vedono sprazzi di vita di ogni personaggio, come la notizia del libro influisce per ognuno. Ho adorato l'ambientazione, pur non capendola appieno. Le dinamiche controverse fra Parigi e la Bretagna mi hanno strappato più di un sorriso.
Il finale poi è geniale, merita la lettura già solo per quello.
È un libro all'apparenza leggero, che tocca molte tematiche senza essere pesante. Si legge in un soffio e stupisce. Anche se spesso ho avuto la sensazione di non aver capito del tutto, mi ha appagato e sono contenta di averlo letto.
Voto:



"L'ultimo bolero" di Charlaine Harris
Ho adorato tornare nel mondo di Sookie, anche con protagonisti diversi. Questo libro può essere letto anche da solo ma per me che ho divorato la serie (amata all'inizio e odiata alla fine) è stato un bel ritorno a casa, anche perché mi è sembrato di ritrovare lo stile iniziale, quando ancora lo adoravo.
È breve, troppo. Lascia troppe cose non spiegate, tra cui il passato di Sean, di cui si sa poco. Anche il perché siano ballerini non si capisce bene e il finale l'ho trovato molto accelerato. 
Ma comunque è stata una piacevolissima lettura, l'autrice riesce sempre a catturarmi, si entra nella storia e non si molla fino alla fine. La protagonista mi è piaciuta molto e visti i molteplici personaggi secondari spero prosegua con altre puntate. Per chi ama il paranormal romance lo consiglio, anche solo per staccare da un libro a un altro.
Voto:



"Fatto per uccidere" di Miss Black
Adoro staccare tra una lettura impegnativa e un'altra con qualcosa di più leggero, in questo caso anche più sensuale. Miss Black in più ha la grande qualità di fare libri brevi ma completi e soddisfacenti, anche quando tratta il fantasy, che necessita di molte spiegazioni. Lei non le fornisce ma l'ambientazione è spiegata e si capisce lo stesso, adoro tutto questo.
Come sempre il punto più riuscito è la caratterizzazione dei personaggi. Lei li crea esattamente come piacciono a me: imperfetti e mai lagnosi. In questo caso il mistero sul loro passato ha pure dato quel tocco in più. Ho amato la storia, la sua evoluzione e divorato il libro in pochissimo tempo. Le parti di sesso sono sempre molto esplicite, in questo libro però non tantissime.
Voto:


Ne avete letto qualcuno? Concordate con me?



venerdì 3 novembre 2017

5 cose che... 5 libri che vorrei rileggere

Buongiorno, torno oggi con questa rubrica, che amo molto ma di cui non sono molto assidua, cercherò di migliorare.


Ideata da Twins books lovers ogni settimana viene scelto un argomento e si devono indicare le varie preferenze.

L'argomento di oggi è:         5 libri che vorrei rileggere

Siamo pronti? Via!

"Guardami, toccami, stringimi" di Tiffany Reisz
"La chimera di Praga" e "La città di sabbia" di Laini Taylor





















"Illuminae. File_01" di Amie Kaufman e Jay Kristoff



La saga Black Moon (tutti e nove) di Keri Arthur
"Shatter me" di Taheren Mafi























E voi quali titoli rileggereste?


giovedì 2 novembre 2017

Il mese libroso - Ottobre

Buongiorno! Anche ottobre è finito, vi lascio il mio riassunto libroso. Mi sembra di aver rallentato, ho meno tempo, ma comunque non posso lamentarmi anche se spesso non rispetto la TBR, mi impegnerò di più.

Ho letto:

Voto 3*
Voto 4*
Voto 5*
Voto 4.5*
















Voto 5*
Voto 4.5*
Voto 3.5*
Voto 4*















Voto 3.5*
Voto 1.5*
Voto 4*
Voto 4*















Voto 5*
Voto 4*
Voto 3.5*
Voto 5*
















Voto 3.5*
Voto 4*















La lettura migliore:

Ottobre è stato un mese ricco di belle letture, ma questo libro mi ha travolta, sono quelli che lasciano il segno. Spero di riuscire a leggere presto il seguito, intanto stiamo rileggendo in gruppo questo.

La lettura peggiore:

In questo caso meno male che è il libro è corto, lo stile dell'autore non fa per me.

Sono molto soddisfatta delle mie letture, ho avuto delle belle sorprese. 

Come TBR invece sono un po' perplessa, andrò al Lucca Comics e farò acquisti ma non so bene cosa, a parte Gemina, il seguito di Illuminae che sto aspettando da un anno.

Chiesto a CE
in lettura
richiesta autrice
richiesta autrice



Chiesto a CE
richiesta autrice
finalmente
Vamp... blogger




in lettura
in lettura
le BB leggono
in lettura
















chiesto a CE
per Floriana
per Floriana
















Elenco impegnativo, spero di riuscire a finirla.

A voi come è andata a ottobre? Cosa leggerete a novembre?