lunedì 9 dicembre 2019

Review party "Lo sguardo lento delle cose mute" di Patrick Rothfuss

Buongiorno, da pochi giorni è uscito questo libro, per cui sono felice di partecipare al review party. Ringrazio Ylenia per l'organizzazione e la casa editrice per la copia



Il libro:
Autore: Patrick Rothfuss
Titolo: Lo sguardo lento delle cose mute
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 19 novembre 2019
Pagine: 144
Serie: Le cronache dell'assassino del re #2.5

Trama:
Sotto l'Università c'è un posto oscuro, che solo poche persone conoscono; una rete spezzata di antichi passaggi e stanze abbandonate. Lì vive una giovane donna, nascosta tra i tunnel tentacolari, al centro di questo luogo dimenticato. Il suo nome è Auri, ed è piena di misteri.
Lo sguardo lento delle cose mute è un breve e agrodolce scorcio sulla vita di Auri, una storia che, giocosa e inquietante al tempo stesso, offre al lettore la possibilità di guardare il mondo attraverso gli occhi della sua protagonista e di imparare cose che solo Auri conosce.
In questo libro ricco di segreti e di misteri, Patrick Rothfuss ci conduce nel mondo di uno dei personaggi più enigmatici de Le cronache dell'assassino del re e si collega alle vicende narrate nel secondo volume delle Cronache.

venerdì 6 dicembre 2019

Review Party "The winner's Kiss. Il bacio" di Marie Rutkoski

Finalmente questo giorno è arrivato, ieri è uscito il capitolo conclusivo di questa serie, che mi è piaciuta veramente tanto tanto!


Ringrazio come sempre Ely per avermi coinvolta, Sara per l'organizzazione e la casa editrice per la copia in anteprima.

Il libro:
Autrice: Marie Rutkoski
Titolo: The winner's kiss. Il bacio
Editore: Leggereditore
Data di pubblicazione: 5 dicembre 2019
Pagine: 352
Serie: The winner's trilogy #3

Trama:
La guerra è cominciata. Arin ne è al centro a fianco a nuovi alleati dei quali non si può fidare per combattere contro l’impero. Anche se si è convinto di non amare più Kestrel, Arin non l’ha dimenticata, come non ha dimenticato chi è diventata: il tipo di persona che ha sempre disprezzato. Ha tenuto più all’impero che alla vita di persone innocenti, e certamente più che a lui.
O almeno, questo è quello che crede...
Nel gelido Nord, intanto, Kestrel è prigioniera in un brutale campo di lavoro. E mentre cerca disperatamente un modo per scappare, vorrebbe che Arin sapesse quello che ha sacrificato per lui. Vorrebbe farla pagare all’impero per quello che le è stato fatto. Ma nessuno ottiene quello che vuole solo desiderandolo.
Mentre la guerra si fa più intensa, entrambi scoprono che il loro mondo sta cambiando in modo irreversibile. L’Est è in guerra con l’Ovest e loro sono nel mezzo.
Con così tanto da perdere, chi può vincere davvero?
Dopo l’intrigo e il pericolo di The Winner’s Curse. La maledizione, dopo la rivoluzione e il romanticismo di The Winner’s Crime. La vendetta, ecco il terzo e ultimo volume di The Winner’s, trilogia bestseller per il New York Times. 
 
 

giovedì 5 dicembre 2019

Guess my book Reading Challenge - Presentazione


Questa è una sfida di lettura. Io, Chicca e Anna Rita saremo le conduttrici di questo show, ma siamo soprattutto lettrici accanite e negli anni abbiamo partecipato (e continuiamo a farlo) a diverse challenge. Per creare la nostra Reading Challenge ci siamo quindi ispirate a ciò che abbiamo provato, traendo spunto da ciò che ci piaceva maggiormente.


Lo scopo di una Challenge, secondo noi, è la sfida con sé stessi, oltre che con gli altri lettori. Non è importante solo la vincita finale, ma la gara, il provare a superare i propri limiti, uscendo magari dalla cosiddetta comfort zone. Per noi è stato così e abbiamo pensato di creare qualcosa con la stessa finalità, che sia però fattibile anche per chi non riesce a leggere quanto vorrebbe.

mercoledì 4 dicembre 2019

Recensione "L'ultima ragione dei Re" - Review tour "La prima legge. La trilogia" di Joe Abercrombie

Buongiorno, ultimo appuntamento per questa trilogia, che mi ha permesso di scoprire un autore e un tipo di stile adatti a me.


Ringrazio ancora tanto Ylenia per l'organizzazione e la casa editrice Mondadori per la copia in anteprima.
La trilogia è racchiusa in un libro, edizione Titan. Essendo però tre corposi libri, il tour avrà tre recensioni differenti, una a settimana.
Oggi vi parlo del terzo, L'ultima ragione dei Re.


Autore: Joe Abercrombie
Titolo: La prima legge. La trilogia
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 19 novembre 2019
Pagine: 1152 (in edizione Titan, impaginate doppie)

Trama:
LOGEN NOVEDITA È UN GUERRIERO IN FUGA dal Nord di cui è stato il campione idolatrato tanto dai nemici che lo vorrebbero morto come dagli amici che farebbero meglio a crederlo tale. Perché dentro di lui si annida il Sanguinario, un'ombra per cui orrore, fuoco e morte sono un banchetto al quale invitare tutto e tutti. Glokta l'Inquisitore trascina il proprio corpo torturato nei palazzi del potere, investigando su una cospirazione in grado di ribaltare l'ordine costituito. Il giovane Jezal dan Luthar, che forse si accontenterebbe della propria bellezza, sfacciataggine e abilità nella scherma, scoprirà che qualcuno nutre grandi e pericolosi progetti per lui. Il Maggiore West deve lottare contro la propria sorella, l'idiozia delle gerarchie militari, e la costante feroce emicrania. Nelle vene della misteriosa e intrattabile Ferro Maljinn scorre sangue di demone, e una sete di vendetta che minaccia di travolgere un Impero. I loro cammini sono destinati a incrociarsi nella guerra che chiude le sue fauci sull'Unione da Nord a Sud, mentre alle ombre del passato e ai sortilegi si sommano le nuove, devastanti forze dell'oro e della tecnologia. Con questo grandioso affresco, ricco di pathos e umorismo nero, che comprende rovine ciclopiche e bettole, schermaglie politiche e duelli brutali in un cerchio di scudi, mercenari e prostitute, regine e banchieri, Joe Abercrombie ha portato il fantasy verso nuovi confini, capaci di fondere J.R.R. Tolkien e i noir americani, il realismo di G.R.R. Martin e l'ironia citazionista di Tarantino. Un pilastro della narrativa fantastica contemporanea, dopo il quale niente è stato più come prima.



  


martedì 3 dicembre 2019

Review Tour "Il priorato dell'albero delle arance" di Samantha Shannon

Buongiorno lettori, l'altra settimana vi ho parlato dell'ambientazione di questo libro in questo post. Oggi invece vi lascio il mio pensiero. La recensione è rimasta lunga, ma anche il libro lo è e di cose da dire ce ne sarebbero ancora molte!


Il libro:
Autrice: Samantha Shannon
Titolo: Il priorato dell'albero delle arance
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 30 novembre 2019
Pagine: 816

Trama:
Il romanzo fantasy dell'anno. La casa di Berethnet ha regnato su Inys per mille anni ma ora sembra destinata a estinguersi se la regina Sabran IX non si sposerà e darà alla luce una figlia. I tempi sono difficili, gli assassini si nascondono nell'ombra della corte. A vegliare segretamente su Sabran c'è Ead Duryan, adepta di una società segreta che, grazie ai suoi incantesimi, protegge la sovrana. Ma la magia è ufficialmente proibita a Inys... Tra draghi, lotte per il potere e indimenticabili eroine, l'epico fantasy al femminile per il nuovo millennio.




lunedì 2 dicembre 2019

Il mese libroso - Novembre

Bentornati, per fortuna novembre ha ceduto il posto a dicembre, che mi piace molto di più. È tempo quindi di riassumere le letture del mese.







Ho letto:

Voto 4.5*
Voto 3.5*
Voto 4.5*
Voto 4

Review Tour "Un cowboy tra i Bluebonnet" di Emma Black

Buongiorno, la settimana inizia con la recensione di un libro che prosegue la dolcissima serie dei Bluebonnet, scritta da Emma Black, diventata ormai amica oltre che autrice da seguire. Ma nonostante il mio affetto nei suoi confronti il mio sarà come sempre un parere sincero, questa volta pure senza timore di offendere, perché Emma ha l'enorme (e rarissimo) pregio di accettare le critiche e farne tesoro.
Grazie all'autrice per la copia digitale in anteprima.

Il libro:
Autore: Emma Black
Titolo: Un cowboy tra i Bluebonnet
Editore: Self
Data di pubblicazione: 28 novembre
Pagine: 302
Serie: Bluebonnet vol. 2
 
Trama:
Robert è pazzo di Natalie.
Lo è dalla prima volta in cui l’ha incontrata, quando lei aveva briciole di uno stuzzichino intorno alla bocca, sul mento, sul seno… Ah, quel seno! Sì, Robert è decisamente innamorato di Natalie ma lei è sfuggente, scostante. Si dedica solo al lavoro, come se evitare di avere una relazione con lui sia lo scopo della sua vita.
Robert, però, non sa che Natalie nasconde un segreto enorme, di cui si vergogna e che rischia di scoppiare come una bomba, quando un suo ex ricompare all’improvviso nella sua vita…
La dolcezza di Robert sarà sufficiente a salvarla?
La forza di Natalie riuscirà a emergere?
E cosa nasconde Felicia, che tutti continuano a guardare con sospetto?
Niente è come sembra e tutto può accadere, quando il vero amore è in pericolo.

Recensione La ragazza dei Bluebonnet 


sabato 30 novembre 2019

Cosa vuoi che ti dica #46

Buongiorno lettori, oggi l'appuntamento è con questa rubrica nata da una mia idea in collaborazione con Dolci Le mie ossessioni librose, Chicca Librintavola, Erica Libri al caffè e Manuela Letture a pois.




La rubrica avrà cadenza bisettimanale e vi verrà consigliato un libro dell'argomento scelto da voi tramite sondaggio, qui in basso sul blog e in pagina facebook.

L'argomento che ha vinto il sondaggio è: