venerdì 29 giugno 2018

Le Ropoliadi del compiblog - Gioco #5

Pronti per la nuova sfida? Su che le Ropoliadi vi aspettano!


Le Ropoliadi sono un modo per festeggiare i due anni del blog, tramite giochini librosi e con la premiazione finale.

Per il gioco #5 ho pensato a qualcosa di un pochino più difficile (siete tutti troppo bravi e veloci). Oggi dovrete indovinare il personaggio di una saga di libri da due citazioni. Vi aiuto dicendovi che è una saga conclusa ma io devo ancora finire di leggerla (e quindi recensirla). Gli estratti qui sotto li ho utilizzati nelle recensioni. Questa volta nella risposta dovrete mettermi il nome del personaggio, basta quello.



"Me la cavo. In qualche modo me la cavo. Perché devo. Perché non ho altra via d'uscita. Perché in qualche modo ho sopraffatto dentro di me la superbia e l'orgoglio per la mia diversità, perché ho capito che la superbia e l'orgoglio, sebbene siano un'arma contro la diversità, sono un'arma miserevole. Perché ho capito che il sole brilla in maniera diversa, perché qualcosa cambia e io non sono l'asse di questi cambiamenti.[...]"


************ 
"Sai qual è il tuo problema? A te sembra di essere diverso. Tu ostenti questa diversità, questa 'anormalità', senza capire che per la maggior parte della gente di buonsenso sei la persona più normale sulla faccia della terra, magari fossero tutti così normali".


Qua sotto trovate il modulo da compilare per rispondere al gioco #5, le prime due persone che ci riusciranno avranno 1 punto extra in più. Avete tempo fino alla mezzanotte del 30 giugno per inviare la risposta.




Aspetto le risposte e vi aspetto domani con l'ultimo gioco.


7 commenti:

  1. Risposte
    1. Brava Martina, sempre velocissima

      Elimina
    2. Spero solo che le risposte siano giuste!

      Elimina
  2. Alessia Sideri29 giugno 2018 12:26

    Mah ci ho provato ��

    RispondiElimina
  3. Speriamo di averci indovinato perché la saga non la conoscevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Beth, se ti piace il genere te la cosiglio proprio

      Elimina