mercoledì 6 luglio 2022

Recensione "The Hexbreaker. Lo spezzaincantesimi" di Jordan L. Hawk

Ringrazio la casa editrice Triskell per la copia digitale

Il libro:
Autore: Jordan L. Hawk
Titolo: The Hexbreaker. Lo spezzaincantesimi
Editore: Triskell Edizioni
Data di pubblicazione: 15 giugno 2022
Pagine: 318
Serie: Hexworld Vol.1

Trama:
Il poliziotto newyorkese Tom Halloran è un uomo dal passato tormentato. Se qualcuno avesse scoperto che una volta faceva parte della banda dei tunnel del famigerato O’Connel, avrebbe trascorso il resto della sua vita dietro le sbarre. Ma il suo segreto viene minacciato quando un terribile omicidio avviene mentre lui è di ronda, e sembra causato dalla stessa antica magia che ha ucciso la sua gang.
Il mutaforma gatto Cicero è determinato a indagare sulla scomparsa di un amico e sulla morte di un altro, anche se nessuno crede che i due casi siano collegati. Quando gli indizi delle sue indagini si intersecano con quelle di Tom, il bohemien Cicero riconosce all’istante il rozzo agente irlandese come il suo stregone. Anche se sono del tutto inadeguati l’uno per l’altro, Cicero non ha altra scelta che lavorare con Tom… il tutto mentre combatte la passione che gli monta dentro.
Tom sa che accettare Cicero come famiglio porterà solo allo scoprirsi e quindi al disastro. Eppure, mentre il fuoco tra loro brucia, il desiderio che prova verso l’altro rischia di superare qualsiasi obiezione razionale contro un eventuale coinvolgimento.
Ma quando le loro indagini riveleranno una cospirazione che minaccia l’intera New York, Tom dovrà compiere la scelta più difficile della sua vita: proseguire nella menzogna e cedere al volere del suo cuore, o confessare la verità e sacrificare tutto.



Non avevo ancora letto questo autore, di cui ho il primo della serie Whyborne & Griffin nel kindle da un po’, ma ne ho sempre sentito parlare bene, così quando è uscito il primo libro di questa nuova serie ho voluto provare e sono stata molto soddisfatta!

Siamo a fine ‘800 a New York e nel mondo esiste la magia, anche se non è ben vista da tutti. Accanto alla polizia normale esiste la PMM (polizia magica metropolitana) composta da stregoni e famigli, più o meno potenti. Quando un famiglio si lega a uno stregone, questo aumenta la sua magia, se poi la coppia è quella “giusta”, predestinata, allora insieme raggiungono vette di potere.
In questo contesto conosciamo i nostri due protagonisti, Cicero, famiglio gatto che sta cercando di non legarsi a uno stregone qualunque, e Tom, poliziotto dai sani principi che però nasconde la sua magia e un passato pericoloso. Tra rocambolesche avventure e misteri da risolvere questi due personaggi saranno coinvolti in complotti e cose più grandi, con il passato che sembra bussare per presentare il conto.

Una strana coppia che però funziona, non solo a livello lavorativo.

Mi è proprio piaciuto questo libro, un urban fantasy storico (si dice così?) con una coppia m/m. Un mix di componenti che funziona benissimo, scritti da una penna che mi è proprio piaciuta: scorrevole, semplice, dal ritmo incalzante.

Ho adorato la caratterizzazione dei personaggi, forse un po’ estremizzata, ma che funziona. I due protagonisti mi sono piaciuti, da soli e come coppia. Funzionano benissimo.

La trama ha un mistero da risolvere che rende la lettura molto coinvolgente. Mi è piaciuta e non avevo intuito tutti i colpi di scena; non vengono svelati tutti quanti i misteri che non vedo l’ora di scoprire nei prossimi capitoli.

L’ambientazione mi è piaciuta moltissimo. New York di fine ‘800 ha un fascino particolare, in più la componente fantastica aggiunge magia al tutto.

Un ottimo primo libro di una serie che sicuramente seguirò.
Voto: 4.5*

Vi ho incuriosito?



10 commenti:

  1. Curiosa ambientazione per questo genere, bravissima che ti sposti e ti cimenti anche oltre la tua confort zone

    RispondiElimina
  2. Sto ancora cercando di farmene un'idea precisa. Ho amato alla follia Whyborne e Griffin e forse avevo aspettative troppo elevate. Mi è piaciuto ma non mi ha convinto a pieno

    RispondiElimina
  3. Interessante, ottima recensione, grazie

    RispondiElimina