lunedì 8 luglio 2019

Sei una lettrice maleducata? Booktag

Buongiorno, si ricomincia dopo le vacanze, finalmente! Iniziamo con un tag che ho visto sul carinissimo blog Libraia in soffitta e ho pensato di farlo, coinvolgendo anche le mie solite colleghe.


Mi divertono un sacco questi tag e a voi piacciono? 



Orecchie alle pagine – Un libro che ti ha fatto svisionare a ogni pagina 

Invictus - Ryan Graudin
Ho inteso svisionare come imprecare, alzare gli occhi al cielo e contestarne il contenuto. Immediatamente mi è venuto in mente questo titolo, che mi ha fatto svisionare già solo per il numero eccessivo della parola Frolla.













Sottolineature a penna - Un libro che ti è rimasto impresso e a cui hai pensato per molto tempo   

Non dire cazzo - Francesca Rimondi
Ci penso ancora e spesso a questo libro, per tanti motivi, tra cui l'affetto per l'autrice. Mi ha colpita molto sia per forma che per contenuto, è uno di quei libri che fa riflettere tantissimo e lascia proprio il segno. 










Saltapagine – Un libro che ‘nanoia 

The mister - E.L.James
L'ultimo libro della James, tanto atteso da noi amanti del romance, è stato un flop. Per me pure noiosissimo davvero. Peccato, forse il troppo successo a volte appiattisce le idee, ma è stata proprio una lettura da dimenticare.











Libraccio – Un libro che hai regalato o hai venduto perché non ti è piaciuto

Il circo della notte - Erin Morgenstern
Mi dispiace, tanto, ma a me questo libro proprio non è piaciuto. Avevo aspettative altissime soprattutto per i consigli di amiche che l'hanno amato, ma niente, non sono riuscita ad apprezzarne lo stile, che mi ha fatto detestare praticamente tutto. Ho gioito solo quando l'ho finito.










Wikipedia - Un libro che avresti voluto leggere come riassunto su Wikipedia e basta  

Reboot - Domino Finn
Mi è venuto in mente questo libro, che mi è dispiaciuto tantissimo non riuscire ad apprezzare, soprattutto perché l'altra saga sua, urban fantasy, è qualcosa di meraviglioso.
Questo libro invece per me è stato quasi una tortura, ho proprio faticato a finirlo.











Spoiler - Un libro che ti è piaciuto talmente tanto che lo hai raccontato troppo.

Black Friars - Virginia de Winter
Non è mai troppo, mai! Serve davvero che vi dica altro sulla mia serie preferita? L'ho letta quattro volte, ma più ci penso (e lo faccio spesso) più ho voglia di cominciare la quinta. Per me è perfezione, ogni volta un po' di più, come tornare a casa.












Wishlist eterna – Un libro che hai in wishlist da troppo tempo e che ancora non hai letto 
 
 
L'uomo che vorrei - Kerstin Gier
Ho comprato questo libro da anni, adoro l'autrice e so già che mi piacerà. Però non l'ho ancora letto, mi guarda minaccioso dalla libreria. Ho anche inventato rubriche per smaltire titoli come questo, ma sono troppi, mi faccio prendere troppo spesso dall'acquisto compulsivo! So che mi capite e non sono sola. 












Acquisto compulsivo – L’ultimo libro che hai comprato

Al Salone del libro ho fatto incetta di libri, dopo ho acquistato solamente ebook (una quindicina ma sono dettagli su), sono stata bravissima! Quindi ora posso comprare altro, ho aspettato un sacco, bene bene.


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pregiudizio – Un libro che non credevi all’altezza e che invece ti ha stupito

A bocca chiusa non si leggono i pensieri







Cuore Oscuro - Naomi Novik
Il libro di Ludwig pensavo fosse tosto, ma non credevo fosse così reale, veritiero e scritto benissimo. La sua capacità di entrare nella mente di una ragazza autistica mi ha sconvolta da quanto mi ha stupita, bravissimo davvero, tanto.
 
 
 
Ho voluto mettere anche qualcosa di più leggero, perché Cuore Oscuro non mi ispirava per nulla, poi Alessia mi ha convinta a leggerlo e continuo a ringraziarla perché è stato proprio una piacevolissima sorpresa.

 
 
 
 
 Macchia di caffè sulle pagine – Un libro che avresti scritto in modo diverso

The Fate of the Tearling
Tempesta di guerra - Victoria Aveyard
Anche qui due titoli, perché davvero scegliere è impossibile. I primi due libri della saga del Tearling sono qualcosa di meraviglioso, scritti benissimo, storia particolare, personaggi caratterizzati alla perfezione. L'ultimo invece è stato un colpo al cuore, una delusione pazzesca. Credo che anche l'autrice abbia avuto dei ripensamenti perché si vocifera che stia scrivendo qualcosa per correre ai ripare da un finale di saga così inadeguato.



Anche la saga di Regina Rossa avrebbe avuto un potenziale altissimo, ma è andato scemando di libro in libro fino ad arrivare all'orrore dell'ultimo. Un finale così per me è da rifare, lo riscriverei completamente diverso.

 
 
 

Oggi trovate questo tag anche su i blog di Dolci, Erica e Manuela.

Concordate con me? Quali sono le vostre scelte?



14 commenti:

  1. Buongiorno e bentornata!! uhm così su due piedi non mi vengono in mente molti libri...come saltapagine ti dico Inferno di Brown non l'ho nemmeno finito da tanto mi annoiava, Libro sottolineato e pregiudizio "l'amore in gioco della McCarthy sembrava il solito sport romance invece l'ho amato..libro con macchia di caffè…mi viene in mente "cherries" della Maybe..

    RispondiElimina
  2. Ciao! Accidenti io ho Tempesta di guerra in attesa di essere letto per la challenge😳 adesso ho paura di iniziarlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ombretta spero che a te faccia un'altra impressione, solo a pensarci un nervoso!

      Elimina
  3. Guarda che ti controllo, eh! Ed anche stavolta ci hai infilato BF.... bravissima🥰🥰🥰🥰

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so di essere sorvegliata speciale! Sempre presente BF, non ce la faccio proprio a non metterli

      Elimina
  4. Tu vuoi cominciare BF per la quinta volta ed io sono a quota zero.....lo farò, lo farò presto!!!!

    RispondiElimina
  5. Black Friars Che roba è? :P

    RispondiElimina
  6. ah Black Friars wow che meraviglia devo finire questa serie devo!
    il libro della Gier che nomini devo ammettere che non mi è piaciuto, fossi in te lo lascerei li per i tempi di magra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero? Magari allora è stato sesto senso, temporeggio ancora un po'

      Elimina
  7. Ciao Chiara, sono proprio contenta che abbiate fatto anche voi il tag! Mi sono annotata Cuore oscuro perché anche io lo avevo proprio snobbato finora. Mi fai sempre venire voglia di iniziare Black Friars!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Black Friars lo consiglierò sempre, mi piace giusto un pochino! Grazie

      Elimina