sabato 25 novembre 2017

Cosa vuoi che ti dica... #6

Buon sabato a tutti, torna oggi la rubrica nata in collaborazione con Dolci Le mie ossessioni librose, Chicca Librintavola e Erica Libri al caffè.




La rubrica avrà cadenza bisettimanale e vi verrà consigliato un libro dell'argomento scelto da voi tramite sondaggio, qui a destra sul blog e in pagina facebook.


L'argomento che ha vinto il sondaggio è:



Libro dolce come un caco.

Leggo volentieri i romance, ma quelli troppo zuccherosi di solito mi danno il prurito, sono più per quelli divertenti oppure introspettivi. Ma comunque qualche volta si ha proprio bisogno di rischiare il diabete con una lettura dolcissima e io vi consiglio questa:

Autrice: Sandy Hall
Titolo: Qualcosa di molto speciale
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 1 ottobre 2015
Pagine: 250

Trama:
Quattordici punti di vista, una sola storia d’amore
L’insegnante di scrittura creativa, il ragazzo delle consegne, la barista di Starbucks, il migliore amico di lui, la compagna di stanza di lei, lo scoiattolo nel parco. Che cos’hanno in comune? A prima vista nulla, ma in effetti molto: sono, infatti, tutti convinti che Gabe e Lea dovrebbero stare insieme. Lea e Gabe frequentano lo stesso corso di scrittura creativa. Amano lo stesso tipo di cultura pop, ordinano lo stesso cibo cinese, e frequentano gli stessi posti. Purtroppo Lea è un po’ riservata, Gabe è molto timido, e nonostante la cotta che hanno preso l’una per l’altro, le cose non si sbloccano. Ma sta succedendo qualcosa tra di loro, e tutti se ne sono accorti. L’insegnante di scrittura creativa spinge perché si mettano insieme. I baristi di Starbucks li osservano come si guarda uno show in TV. L’autista dell’autobus che entrambi prendono parla di loro alla moglie. La cameriera fa in modo che si siedano vicini alla tavola calda. Anche lo scoiattolo che vive nel verde del college pensa che siano una coppia perfetta. Sicuramente Gabe e Lea capiranno di essere destinati a stare insieme…


***********

Questo libro ha avuto poco riscontro qui da noi e mi dispiace molto, perché è decisamente particolare. Ha diversi POV e tutti raccontano l'inizio di una storia d'amore dolcissima.
Detta così sembra un romance normalissimo invece proprio per la sua struttura è diverso e decisamente originale. In più è scritto benissimo e per una volta la cover è pure azzeccata. Se volete leggere il mio pensiero lo trovate qui, nel blog nel quale collaboravo quando l'ho letto.

Chissà le mie socie cosa avranno nominato, trovate i post qui: ChiccaDolci e Erica

Ecco le nuove scelte:


Aspetto le vostre preferenze, è possibile votare anche solo andando sulla pagina facebook dei vari blog (la miaDolciChiccaErica) e lasciare la preferenza con una reazione.


Ora sono curiosa, voi che libro dolce mi consigliate?


14 commenti:

  1. Ciao Chiara, non conosco il romanzo, ma la cover è davvero bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un libro particolare, molto dolce e molto bello

      Elimina
  2. La penso come te sui romanzi troppo dolci, questo non lo conoscevo

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Brava Ely, è particolare e secondo me ti piacerebbe un sacco

      Elimina
  4. Nemmeno io leggo romanzi troppo zuccherosi perciò non saprei quale consigliarti.
    Sicuramente uno di quei romanzi natalizi che stanno uscendo in questi giorni ^-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non siamo tanto da zucchero noi, ihihih

      Elimina
  5. Chiara ho letto questo libro mi pare nel 2016, ma non mi ha fatta impazzire lo ammetto. forse proprio i troppi pov non mi hanno entusiasmata sembrava sempre che non si arrivasse al dunque. sono una impaziente io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai ci sta. A me è piaciuto proprio per questa particolarità strana

      Elimina
  6. Questo libro non lo conoscevo, me lo segno!

    RispondiElimina
  7. Mi ricordo di aver messo questo libro in WL perchè mi incuriosiva molto il fatto che avesse una moltitudine di POV. Però a mi i cachi non piacciono....che faccio? lo tengo lo stesso in WL? XD (sono una birba, lo so...)

    RispondiElimina