giovedì 22 dicembre 2016

Advent Blog Tour - Recensione "Un Natale per ricominciare" di Eva Palumbo

Ciao a tutti, Natale si avvicina e siamo arrivati anche all'ultima recensione di questo piccolo giveaway, Advent Blog Tour, organizzato in collaborazione con Dolci del blog Le mie ossessioni librose



Siete pronti per un'altra storia natalizia?

Autrice: Eva Palumbo
Titolo: Un Natale per ricominciare
Editore: Triskell Edizioni
Data di pubblicazione: 30 novembre 2015
Pagine: 98

Trama:
Amy, una libraia di Londra reduce da una terribile esperienza che l'ha portata a rivoluzionare completamente la sua vita, incontra per caso Justin, un famoso attore di Hollywood, in crisi professionale e alla ricerca di una strada per riprendere in mano la sua esistenza. 
Nella magica atmosfera di una parte di Londra poco turistica, vestita a festa per l'imminente Natale, un forte sentimento nasce tra loro, ma Amy è dubbiosa, diffidente, teme la grande differenza tra i loro due mondi, vede poche prospettive per una loro relazione, e soprattutto è spaventata di soffrire ancora come in passato. Ha paura di aprire di nuovo il suo cuore all'amore, perciò, quando Justin le confessa di essersi innamorato di lei e le chiede di seguirlo negli Stati Uniti, Amy rinuncia a questa nuova possibilità che la vita sembra offrirle.
Sembra tutto finito tra loro, ma l'amore e il desiderio sono più forti della lontananza e delle differenze. Riuscirà Amy a superare la sua paura di innamorarsi di nuovo? Riuscirà a rimettere ancora tutto in gioco, per lasciarsi alle spalle il suo passato e ricominciare?


Sospirai: Natale stava arrivando davvero.
Avete voglia di un storia con il sapore di una fiaba, che magari ricorda un po' Notting Hill? Questo è il libro giusto. Amy odia il Natale, perché due anni prima le ha portato via il fidanzato, l'amore della sua vita. Lei soffre ancora moltissimo e si è chiusa alla vita.
Da due anni a questa parte, ormai, a Natale mi sentivo strappare in due.
Però questa disgrazia è stata anche il punto di partenza per cambiare la sua vita e capire veramente quali sono i suoi sogni. Ha infatti aperto una libreria per bambini in un quartiere poco famoso di Londra. Ed è finalmente realizzata anche se praticamente vive solo per il lavoro.
Un giorno irrompe nel suo angolino di pace Justin, bello e famoso attore di Hollywood, che cerca rifugio dalle fans accanite. Lei non lo riconosce subito e tra un battibecco e l'altro capiscono di avere un'alchimia straordinaria, sono anime affini.
Mi piaceva, davvero. Dopo tanti mesi bui, Justin era un raggio di sole.
Ma Amy soffre ancora tanto e Justin vive una vita completamente diversa dalla sua, basterà la magia del Natale?
Mi è proprio piaciuto leggere questa storia. Sì, è abbastanza prevedibile ed è ciò che ci si aspetta da un libro con questo tema. Ma è comunque un libro che parla di seconde occasioni e anche di aspettative. Quelle che gli altri, solitamente i genitori, hanno per noi, quelle che noi crediamo di avere. Ma anche di sogni nel cassetto, di come si realizzano e di come possono essere fasulli.
Perché la propria vita non si può sprecare, vivendo secondo quello che gli altri si aspettano da noi e non secondo quello che noi desideriamo.
Mi è piaciuto molto lo stile dell'autrice. E' corretto, non superficiale e non frivolo, ma mantiene la giusta scorrevolezza. Sono curiosa ora di leggere altro di suo.
Insomma è un libro romantico ma anche con argomenti veri, che possono capitare a tutti noi. C'è sia la fiaba che la vita vera. Ed è anche il libro adatto a questi giorni.


Cosa ne dite? Vi incuriosisce questo libro? 
Ricordo a tutti che per vincere qualche libro è sufficiente commentare tutte le recensioni presenti in questo calendario:


Vi lascio anche i link, basta cliccare sopra alla scritta e verrà aperto il post corrispondente:
e ovviamente questa recensione.
Avete tempo a commentare fino al 30/12/2016 

Spero che questa idea vi sia piaciuta, a noi molto. Aspettare il Natale insieme ai libri è una cosa che ci sembrava ideale. Aspetto i vostri commenti



20 commenti:

  1. Infatti, anche a me questa trama mi ricorda tanto "Notting Hills" solo a parti inverse!
    Ma come hai detto tu Chiara, ci sono dei classici intramontabili, dei cliché che non stancano mai ♡

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com

    RispondiElimina
  2. Anche io ho subito pensato a Notting Hill leggendo la trama... comunque dev'essere carino e anche la tua recensione, ben fatta come sempre, invoglia a leggerlo!

    RispondiElimina
  3. Molto carino questo libro!e hai ragione ,ricorda proprio Notting Hill! Me lo sono segnato perché è perfetto da leggere proprio in questo periodo!

    RispondiElimina
  4. Notting Hill! *__* Sembra proprio un bel libro romantico! Non conosco l'autrice, ma mi piace ogni tanto conoscerne di nuove! Così la mia lista di libri non sarà mai vuota ;)

    RispondiElimina
  5. Adoro Notting Hill e mi ispira tanto questo libro <3

    RispondiElimina
  6. Mi incuriosisce??!! Già sentire parlare di Londra dato che ho un amore viscerale per questa città mi fa venir voglia di leggerlo!

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono molto i libri che sembrano favole e poi Notting Hill l'ho adorato! Lo avrò visto trenta volte! Poi Londra mi fa pensare sempre al Natale come New York...

    RispondiElimina
  8. classico libro da leggere in questo periodo non sarà troppo sdolcinato? ih ih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è sdolcinato, ma in questi giorni ci sta, non trovi?

      Elimina
  9. sembra una lettura molto carina e adatta a questo periodo! spero solo sia una storia originale! carina la cover ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la cover piace molto anche a me. La storia è quella classica, che un po' ti aspetti. Ma in questo periodo secondo me fa piacere

      Elimina
  10. In realtà dalla trama non m'invoglia molto, a differenza della tua recensione. XD

    RispondiElimina