lunedì 23 luglio 2018

Review tour "Non è detto che mi manchi" di Bianca Marconero


Giovedì scorso è uscito il nuovo libro di Bianca Marconero, sapete quanto io ami questa donna e quindi potrete immaginare quanto io sia felice felicissima di far parte del gruppo per il Review Tour.

Autrice: Bianca Marconero 
Titolo: Non è detto che mi manchi
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 19 luglio 2018
Pagine: 351

Trama:
Fosco è un giovane programmatore con tre grandi passioni: i videogiochi, il parkour e la sua ragazza Gaia. Per sbarcare il lunario collabora con una rivista specializzata. Dopo anni di convivenza, Gaia esige da lui un gesto maturo. Per non deluderla, Fosco pensa di candidarsi per una promozione, sebbene questo significhi aumentare le ore di lavoro e abbandonare definitivamente il videogioco che sta progettando da anni. Mentre lui è alle prese con i suoi dubbi, tutta la redazione è in fermento per l’arrivo di Emilia, una modella star dei social, che collaborerà con la rivista per qualche tempo. Per Fosco la comparsa della popolarissima influencer non è altro che l’ennesima scocciatura, ma una serie di coincidenze inattese porterà i due ad avvicinarsi e a scoprire un’affinità sorprendente... Chi avrebbe mai potuto immaginare che mondi tanto diversi potessero comunicare e capirsi? Più passa il tempo e più Emilia dimostra di essere l’unica persona che sappia vedere Fosco per quello che è davvero, mentre Fosco, superando i propri pregiudizi, riesce a cogliere la vera natura di Emilia. E, per la prima volta nella loro vita, i sogni non sembrano più tanto stupidi, ma straordinariamente realizzabili.
Lei è una star dei social.
Lui vive dietro uno schermo.
Potrà mai essere vero amore?

Con voi ora devo ammettere una cosa: avevo il terrore di iniziare questo libro, ma una paura folle! Ho talmente tanto amato Un altro giorno ancora (non si era capito vero?) che le aspettative erano esagerate e la paura che non venissero soddisfatte enorme. Oltretutto sapevo pure che l'uscita è stata anticipata rispetto alle previsioni dell'autrice e quindi ero nel panico.
Sono un scema, ma totale eh! Perché io ormai so come scrive Bianca, so le sensazioni che mi lascia, l'impossibilità di posare il kindle, dimenticandomi di tutto il resto (zitti!), ho ben presente quanto io riesca a entrare in sintonia con tutto, storia, personaggi. E allora perché preoccuparmi? Sono scema ecco.
Ci sono persone che ti colpiscono nell'insieme, per l'impressione generale che danno, Fosco ha la capacità di devastarmi con i dettagli.
Questa volta i protagonisti sono Emilia e Fosco, lei una instagirl, una modella che vive di social, lui un nerd programmatore di videogiochi. Due mondi all'opposto che quando si scontrano capiscono di avere in comune molto più di quanto immaginassero.
Forse riconoscere le difficoltà che hanno segnato il nostro percorso è il primo passo per ridimensionarle.
Prima di parlarvi delle impressioni che il libro mi ha lasciato (non avrete da me altro sulla trama, rassegnatevi), vorrei fare un piccolo appunto alla casa editrice. Non capisco il perché della scelta sia del titolo (secondo me instagirl era perfetto) che della cover (Emilia per dire non ha gli occhiali). Non ne comprendo proprio la motivazione, entrambi non rimandano a nulla della storia e sono pure fuorvianti e di difficile memorizzazione. A mio avviso così non si fa il bene del libro.

Tornando a noi posso dirvi che dovete leggere questo libro, assolutamente e per diversi motivi. 
Partiamo dai personaggi: non potrete non amarli. Il libro è scritto con il doppio POV alternato e quindi l'empatia si prova per entrambi, da subito e per tutto il tempo. Sono caratterizzati tutti benissimo, anche i secondari (cosa non è Alice!) e ho avuto di nuovo la sensazione che fossero persone reali, amici. 

Questo è un romance, di quelli che piacciono a me, ideale per staccare ma non frivolo né superficiale. Le tematiche trattate sono molte e alcune decisamente profonde come la necessità di soddisfare le aspettative altrui come dimostrazione e richiesta di affetto; l'insoddisfazione ma la tenacia nel perseguire gli obiettivi prefissati da altri; la voglia di inseguire un sogno senza il coraggio per farlo e i sacrifici che alcune scelte impongono; la famiglia che a volte è una gabbia e il conforto che alcuni rapporti di amicizia sanno dare. E soprattutto l'apparenza che spesso inganna.
I genitori, anche senza volerlo, possono condannarci a un sentimento di eterna inadeguatezza. E io ne so qualcosa.
Mi è piaciuta moltissimo la trama, che pare prevedibile ma non lo è. Il finale mi ha stupita (in positivo), non mi aspettavo quella svolta, ma l'ho trovato un pochino sbrigativo, avrei preferito un approfondimento maggiore. Un plauso però all'omaggio a un film (che non dirò per non farvi spoiler), che mi ha molto gratificata.

Il punto di forza maggiore però è proprio nella penna di Bianca (sono cretina lo so). Adoro la sua ironia, il suo modo di esporre le cose, come le presenta, le descrizioni, né troppe né poche, tutto! E più libri suoi leggo più mi rendo conto di quanto io sia in sintonia con lei, di quanto abbiamo in comune, tra esperienze e passioni, e di quanto qualunque cosa scriva mi coinvolga totalmente (adesso hai paura eh?)
Ormai questa è l'ennesima conferma della sua bravura e di quanto il suo modo di scrivere sia proprio adatto a me, ai miei gusti. Lo stalker ovviamente è già stato avviato.
La guardo splendere e capisco che le serve: deve vedersi preziosa negli occhi degli altri per accantonare la stupida paura di non esserlo.
Vi consiglio la lettura di questo libro, ad alcuni lo ordino proprio, non potrete non amare anche voi la storia di Emilia e Fosco. E state tranquilli, l'autrice mi ha assicurato che presto leggeremo anche di Alice e Alessandro, perché a questo punto non si può proprio farne a meno, io devo sapere (donna avvisata)!
Voto:

Vi ho incuriositi? Lo leggerete? Passate a vedere anche le altre recensioni del tour

io intanto torno a stalkerare un po'


10 commenti:

  1. tu sai che io sono una di quelle che ha scoperto Bianca molto tardi, amo Andrea, resta il mio grande amore narrativo, ma Fosco assieme a Marco ha un posto speciale nel mio cuore. sono molto d'accordo con quanto hai scritto, dal titolo alla cover, al finale più frettoloso del solito. ma nonostante ciò sai quanto io abbia amato questo romanzo. non vedo l'ora di leggere la storia di A&A. so già che anche loro ci faranno innamorare

    RispondiElimina
  2. Ok, ok, mi butto sui libri di Bianca durante la pausa. Mi state facendo impazzire tutti. Sono l'unica che non ha ancora letto nulla di suo 😭
    Ma ti stupisci ancora su titolo e cover Newton? Quando mai ne azzeccano uno 😂

    RispondiElimina
  3. Io sono già sulla griglia di partenza ahahahahah
    Devo andare al recupero di tutti i libri, in pratica.
    Recensione perfetta e sempre con quel pizzico di originalità che caratterizza il Ropolo-Style <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, sei sempre un tesoro. Leggi Bianca se riesci, fidati

      Elimina
  4. Bianca sta diventando una garanzia che brava che è questo libro è bello, bello, bello e ancora di più.
    Concordo assolutamente con titolo e cover

    RispondiElimina
  5. Iniziato e già Fosco mi ha conquistato! Riuscirà a togliere il trono ad Andrea o a Dante??
    Ai posteri l’ardua sentenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedremo! Ogni storia è fantastica, adoro Bianca

      Elimina