giovedì 29 giugno 2017

Review party "L'ultima notte al mondo" di Bianca Marconero


Ciao a tutti! Avete seguito il Blog tour di questo libro? Se ve lo siete perso qui c'è la mia tappa, ringrazio tanto Maria Cristina del blog Chronicles of a bookaholic blog per averlo organizzato e pure così bene, grazie!
Oggi vi lascio il mio pensiero e vi invito a leggere anche quello delle altre partecipanti.

Autrice: Bianca Marconero
Titolo: L'ultima notte al mondo
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 29 giugno 2017
Pagine: 448

Trama:
Quante volte ci si può innamorare della stessa persona?
Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro nel quale potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano…


Ho già letto altro di questa autrice e come sapete ho amato tantissimo il suo primo romance, La prima cosa bella. Le mie aspettative quindi erano alte e dico subito che non sono state per niente deluse.

Siamo a Bologna e Marianna e Marco si rincontrano dopo diversi anni. Erano compagni di liceo e si sono persi di vista dopo una brutta vicenda capitata a Marco in gita scolastica. Ma mentre Marianna non ha quasi mai pensato a lui in questo tempo, per il ragazzo è un colpo al cuore perché lei è l'amore, non corrisposto, della sua vita. 
«Non è mai stata tua amica».
Lo so da sempre. Marianna Visconti è la sintesi del pregiudizio. E io la sintesi di tutti i mali.
Lo so da sempre, ma questo non mi ha impedito di morirle dietro per cinque anni.
Già.
Al liceo ero cotto della ragazza del mio amico.
Sono decisamente una brutta persona.
Per lei ha rinunciato a molto, si è sacrificato, ma nonostante tutto è riuscito a ripartire da capo e a crearsi una vita che lo soddisfa in pieno.
Marianna invece non si capacita degli avvenimenti che le stanno capitando, il suo ragazzo la sta lasciando, il tirocinio non le piace e l'incontro con questo ragazzo dagli occhi verdi la scombussola decisamente troppo.
Marco fa parte del pacchetto “coraggio e follia”. Ogni sillaba è un brivido.
Devo fare i miei complimenti più sentiti all'autrice perché è riuscita a farmi cambiare idea su Marianna. Quando ho iniziato a leggere ho subito pensato che non l'avrei mai potuta apprezzare: è ricca, viziata, pensa solo alle apparenze, snob. Parla per frasi fatte ed è totalmente succube dei genitori. Persino la sua compassione mi ha infastidita. Andando avanti con la storia però sono riuscita persino a capirla e a giustificare diversi suoi atteggiamenti.
«Che c’è?», gli chiedo.
«Con chi passeresti l’ultima notte al mondo?»
«Di sicuro non con te».
Ride ancora. È proprio un cretino.
Un'altra cosa è Marco. Bello, strafottente, leale, che non le manda a dire. Di una simpatia che travolge. E' un personaggio stupendo, che nasconde un bisogno di affetto e attenzioni che neanche lui sa di avere.
Stiamo parlando di noi.
Ma che senso ha un noi, se vale solo per me?
La trama è molto carina, in alcune cose un po' prevedibile ma fa restare attaccati al libro per conoscerne la fine. E' una storia semplice che però abbraccia molti argomenti, primo fra tutti la differenza sociale. E' proprio vero che l'apparenza inganna e che non si dovrebbe giudicare a prima vista!
Ribadisce molto l'importanza della comunicazione. Persino lavorando in quel campo si riesca a equivocare tutto e si rischia di perdere dei rapporti importanti.
Eppure, forse, il torto più grosso che si può fare a un desiderio è tenercelo per noi. Non difenderlo dall’equivoco, permettere che venga frainteso e sbranato dalla paura.
Piccola nota: ho molto apprezzato le informazioni e la cura con cui ci viene spiegato il lavoro dei tecnici della televisione. 

Vi consiglio proprio questo libro, è allegro, divertente, fa riflettere ed è molto molto curato. Se prima Bianca Marconero mi piaceva ora ho la conferma che è un'autrice da seguire. 
Voto: 


18 commenti:

  1. Ennesima stupenda recensione!
    Devo proprio andare in libreria ❤

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=919498218201910&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità!

    RispondiElimina
  2. condiviso qui https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10213377318937827
    eh anche qui siamo di fronte ad una bellissima recensione <3 complimenti anche a te... visto che hai nominato un altro romanzo dell'autrice penso che inizierò con quello nell'attesa ahahha <3

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiara ❤
    Anche la tua recensione mi ha convinta, sono curiosa di scoprire sempre più dettagli su questo libro che prospetta grandi emozioni ❤
    Gli estratti che hai pubblicato sono bellissimi, come tutti gli altri che ho letto... devo assolutamente leggere questo libro, la storia di Marco e Marianna merita di essere conosciuta ❤
    Ovviamente recupererò anche gli altri libri di Bianca, partendo da quello che hai citato tu ❤

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho scrupolosamente rispettato nel form
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace a tutte le pagine Facebook dei blog partecipanti al BlogTour + alla pagina dell’autrice ” Bianca Marconero ” + a quella della casa editrice ” Newton Compton editori ” con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog ” La lettrice sulle nuvole "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210422142243637?pnref=story
    ( Ho commentato e condiviso tutte le tappe, Grazie per l'impegno che ci avete messo per organizzare il tutto ) ❤
    – Ho completato il form in tutti i suoi campi…
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤
    - Ora vado a leggermi le tappe del ReviewParty, commentandole e condividendole tutte ❤

    RispondiElimina
  4. ciao, questo libro mi attira sempre di più

    RispondiElimina
  5. Uuh belli gli estratti e le foto
    Partecipo e fatto tutto

    RispondiElimina
  6. Atra recensione bella.
    Partecipo a tutte le tappe
    sofiabarca39@gmail.com

    RispondiElimina
  7. Ciao Chiara.
    mai letto niente di quest'autrice ma mi segno subito questo titolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non pensavo mi piacesse così tanto, l'ho adorato!

      Elimina
    2. è bravissima questa autrice, io la adoro

      Elimina
  8. Felice che ti sia piaciuto!
    Non vedo l'ora di leggerlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io adoro Bianca, sono curiosa di sapere il tuo pensiero

      Elimina