venerdì 21 aprile 2017

Recensione "L'inganno del cuore" di Ledra

Autrice: Ledra
Titolo: L'inganno del cuore
Data di pubblicazione: 1 marzo 2017
Pagine: 206
Serie: I Bacigalupi Vol.2

Trama:
L’amore ha da sempre spaventato i fratelli Bacigalupi e Gordiano è il più restio ad aprire il suo cuore. Quando meno se lo aspetta, però, riceve una proposta che non può rifiutare: deve sedurre la figlia di un imprenditore in cambio della realizzazione di un sogno. Che sforzo potrà mai essere per uno come lui, abituato a usare le donne e a non legarsi mai, sposarne una per affari? Eppure Clelia è diversa. La maestra di Yoga, dai gusti nel vestire più orrendi che esistano, lo affascina e attrae come nessuna. Lei sorride e lui reagisce come uno sciocco, lei lo adula e lui si ritrova a gongolare. Qualcosa non sta andando come nei suoi piani e il sentimento bussa alla porta del suo cuore sterile ormai chiuso. A peggiorare la situazione c’è anche il coinvolgimento di suo padre, l’uomo più serio e lontano dall’emotività che lui abbia mai conosciuto, con la buffa zia di Clelia, Annelisa. Non gli rimane che una scelta, quella di scappare. Ma sarà abbastanza veloce per non farsi accalappiare da lei? Oppure è ormai troppo tardi?

Il secondo romanzo della serie Bacigalupi, i bei fratelli che fanno sorridere e sospirare con le loro avventure sentimentali.

Tutti i libri sono autoconclusivi.
Fanno parte della serie I Bacigalupi:
1. Strage di cuori (crossover). In ebook si trova nella Dreams collection e in tutti gli altri store singolarmente. Recensione
2. La disciplina del cuore (vol 1) Recensione
3. Un regalo speciale (crossover)
4. L'inganno del cuore (vol 2)


Siete stressati, volete sorridere con una storia semplice e leggera ma non frivola? Bene, Ledra fa per voi, questo ulteriore suo libro me l'ha confermato. Oltretutto prendiamoci un momento e con un sospiro guardiamo le cover, i Bacigalupi tolgono la parola!
Questo secondo capitolo parla di Gordiano, il maggiore dei fratelli figoni Bacigalupi. Lui è duro all'apparenza, burbero, ma leale e pronto a farsi in quattro per le persone a cui vuole bene, che sono poi i suoi (numerosi) familiari.
Non aveva amici. Tanti conoscenti, ma nessuno con cui parlare veramente. Aveva dovuto sempre essere forte, per i suoi fratelli e anche per suo padre. Sempre il numero uno per avere le borse di studio e per potere quindi realizzare il suo sogno: costruire le più belle navi del mondo.
Insieme a lui c'è Clelia, maestra di yoga decisamente alternativa all'apparenza svampita. Ma è appunto apparenza perché dentro di lei si nasconde un'animo combattivo, che vuole trovare la sua strada nella vita e alla costante ricerca di affetto.
Quando l'avesse capita sarebbe già stato troppo tardi. Quella donna passava dalla tempesta all'arcobaleno con la velocità della luce, e poi dicevano a lui 
Quando si parla di opposti che si attraggono! 
Come per il primo capitolo anche questo ha una storia secondaria che l'accompagna, quella tra Lorenzo, il padre di Gordiano e Annelisa, la zia di Clelia. Anche qui io ne avrei fatto a meno, ma devo dire che anche il capostipite della famiglia sa il fatto suo! 
E' un libro divertente, non volgare ma sensuale, con sotterfugi prontamente svelati e diverse parti descritte a cuore aperto. 
Realizzò con orrore che Gordiano le stava piano piano entrando nella mente.
Insomma vi consiglio questa lettura, per evadere, per staccare un po', per ridere e anche solo per conoscere questo genovese orgoglioso. Io sicuramente continuerò a leggere questa autrice, ha un suo stile particolare di cui ogni tanto ho proprio bisogno. Ho solo una domanda per lei: che problema hai con i nomi normali? Ihihih
Voto:

Vi ho incuriosito un pochino?


2 commenti:

  1. Grazie Chiara per questa splendida recensione. Non ho nessun problema con in nomi normali, ma mi entusiasmano quelli particolari :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Ledra per questa famiglia così bella!

      Elimina